Skin ADV
Cultura Giapponese
 
ASSOCIAZIONE
ATTIVITA' CULTURALI
SCUOLA DI GIAPPONESE
STUDIA IN GIAPPONE
LINGUA GIAPPONESE
TURISMO
LAVORO IN GIAPPONE

ARTI TRADIZIONALI
ARTI MODERNE
j-pop e rock
Nascita del j-rock
Heavy Metal anni '80
Band Maid
Mika Kobayashi
Loudness
X-Japan
Asterplace
Jam Project
Ali Project
Pinky doodle poodle
Enka
Testi
Idol
Bakusute Sotokanda Icchome
Saga
Mayuko
Airly
Loverin Tamburin
A9
danza e teatro
anime e manga
architettura e design
arti visive
videogiochi
cinema
letteratura giapponese
letterat. sul Giappone
moda
cosplay
SOCIETA'
CUCINA
GLOSSARIO
PHOTOGALLERY
COLLABORATORI
ERIKO
TESSERA ASSOCIATIVA
LINK
CONTATTI
 
SITE MAP
 
 
 

Intervista con i: PINKY DOODLE POODLE

INTERVISTA 03-09-2011 19.01

PDPYURIA, il vocalist della band pop-punk, ci parla del tour europeo del gruppo, delle origini e dei loro piani per il futuro. Poco prima dell'inizio del nuovo tour europeo dei Pinky Doodle Poodle, Yuria, il vocalist e il nuovo bassista della band pop-punk, risponde a qualche nostra domanda.

Ciao Yuria! Per prima cosa, puoi introdurci il gruppo e raccontarci qualcosa sulla band?
YURIA: Ciao! Io sono Yuria, la cantante e chitarrista della rock band Pinky Doodle Poodle. Scrivo anche i testi delle nostre canzoni. Da quando il nostro bassista ha lasciato la band l'anno scorso, siamo diventati un trio, e io ho dovuto anche prendermi l'incarico del basso. Nella mia carriera ho scritto canzoni per anime e videogiochi, qualcosa per la radio e ho prestato la mia voce per dei personaggi di una fiction.

Da dove viene il nome Pinky Doodle Poodle?
YURIA: Mi piace il colore rosa, e penso che sia un nome che suona bene. Tutti pensano che sia molto cool, ma noi non abbiamo nessun barboncino. (Ride).

PDP è descritto come un band pop-rock molto cool. Come definiresti questa particolare musica, e come diresti che è differente dal punk rock tradizionale?PDP
YURIA: Il suono della chitarra e i testi hanno specifici elementi nella nostra musica. Io canto soprattutto in giapponese, ma i miei testi portano un'immagine positiva ed energica. A differenza del punk tradizionale, non c'è un messaggio politico. Ma noi siamo influenzati dalla potenza sprigionata da questi gruppi musicali.

Tu sei stata esposta alla musica da quando eri molto giovane, grazie al tuo ambiente familiare. Che cosa ascoltavi da bambina o da adolescente?
YURIA: Mio nonnoe mio padre erano entrambi musicisti jazz. A casa ascoltavo molta musica della grande band di Glen Miller. Ascoltavo anche molto Bach. In seguito mi sono interessata alle canzoni popolari in tv.

Quando e come hai iniziato le tue attività musicali?
YURIA: Ho iniziato imparando a suonare il pianoforte e l'organo all'asilo, poi ho avuto la mia prima performance all'età di 4 o 5 anni. Il rock è arrivato un po' dopo. Ero al liceo quando ho iniziato la mia prima band con gli amici, dove cantavo e suonavo la chitarra.

Tu hai avuto una carriera molto intensa da solista e sei stata anche membro di molti gruppi, come Honey Bee, Sweets Tankentai e DouPDPtonbori Divers. Come hai fatto a fare tutto questo?
YURIA: Ho considerato tutti questi gruppi che tu hai citato come parti della mia carriera da solista. C'era un produttore specifico dietro ognuno di questi gruppi, e quindi io ho seguito le loro direttive. Per gli Honey Bee, il produttore ha voluto che creassimo una band al femminile, e ha chiamato alcuni dei miei amici musicisti. Ho formato i Doutonbori Divers con dei musicisti originari di Osaka, come me, e ho avuto molte occasioni di lavorare di nuovo con loro, più o meno a caso. Noi abbiamo capito che ci trovavamo bene a lavorare assieme e abbiamo composto insieme. Ma eravamo tutti impegnati con le nostre carriere così non abbiamo suonato insieme spesso, direi una o due volte all'anno. Sweets Tankentai era un'altra formazione diretta dal produttore degli Honey Bee, con i quali noi avevamo fatto canzoni per videogiochi e anime. Ho fatto un po' di cose per questo gruppo e abbiamo fatto molti concerti.

Sul vostro sito e nel blog, noi possiamo vedere che tu sembri essere molto impegnata ora con i PDP. E' in questa band che lavori maggiormente?
YURIA: PDP non è una band dietro la quale ci sono ordini legati al lavoro. L'abbiamo formata indipendentemente dalle nostre altre attività, perché ci piaceva, e per fare musica rock. Siamo liberi di fare quello che vogliamo. Quindi questo è molto diverso da quello che abbiamo fatto prima.

I fan dei PDP sonopersone che ti seguono da anni?
YURIA: Alcuni di loro lo sono, sì. Ci sono altri che si godono la nostra musica senza conosPDPcere i miei altri lavori.

Solo un anno dopo la formazione PDP, fai un tour europeo con i Ramen Events. Come hai avuto questa occasione di esportare la vostra musica, e cosa hai pensato in quel momento?
YURIA: Râmen ci ha inviato una richiesta su MySpace per prima. Ci siamo incontrati e abbiamo discusso in Giappone, assieme ad un amico comune: Ryo Fujimura. Lo stesso autunno abbiamo suonato al Metal Female Voices Festival in Belgio, deciso di far seguire a quel concerto un tour e un CD. Avevamo sempre avuto voglia di suonare all’estero, e siamo felici che ci riusciremo!

Pensate che i PDP continueranno le proprie attività all’estero? Farete uscire altri CD in Giappone ed in Europa?
YURIA: Certo! Wogliamo suonare ancora in Europa e far uscire altri album; l’anno scorso non abbiamo avuto tempo di venire e per questo lo vogliamo ancora di più quest’anno.

Come PDP avete già ricevuto richieste per comporre colonne sonore di anime o videogiochi? O ce ne sono per i quali vorreste fare canzoni?
YURIA: Ancora nessuna proposta, facciamo la musica che ci piace e se qualcuno ci chiede di usare un nostro pezzo, molto bene, C’è già un videogames della PSP che contiente la nostra canzone 1, 2, 3, GO!

C’è un gruppo o un artista in particolare con cui vorreste collaborare?
YURIA: Si: AC/DC, Queens of the Stone Age, Foo Fighters, Motörhead…sono forti!pdp yuria

C’e’ qualche progetto nel quale vorresti lavorare?
YURIA: No. Ho trovato tutto ciò che voglio nei PDP.

Cosa speri per il futuro dei PDP?
YURIA: Continuare il tour in Europa, poi nel resto del mondo.

Avete un messaggio finale per i nostri lettori?
YURIA: PDP è un gruppo super groove con testi positivi. Chi ci ascolta diventa felice! E questo ci fa felici....
We love you!