Skin ADV
 
ASSOCIAZIONE
ATTIVITA' CULTURALI
SCUOLA DI GIAPPONESE
STUDIA IN GIAPPONE
LINGUA GIAPPONESE
TURISMO
I nostri Tour
Go Asia
Approfondimenti
Notizie utili e FAQ
Selene Viaggi
Alloggi
Kurakuen (Kansai)
Kinosaki
Toei Kyoto Studio Park
Gamagori
Iga
Museo dei Ninja
Tempio Ise
Prefettura di Mie
Nagoya
LAVORO IN GIAPPONE

ARTI TRADIZIONALI
ARTI MODERNE
SOCIETA'
CUCINA
GLOSSARIO
PHOTOGALLERY
COLLABORATORI
ERIKO
TESSERA ASSOCIATIVA
LINK
CONTATTI
 
SITE MAP
 
 
 

Introduzione al Giappone

Il Giappone è un grande paese. E’ grande come la California o la Germania, però è un paese stretto e lungo, con molte montagne da attraversare (se avete deciso di fare un giro in macchina e, quindi, pagare il costoso pedaggio). D’altra parte, se avete deciso di viaggiare in treno ci sono numerose coincidenze e non è comunque economico . La mappa della metropolitana delle città importanti assomiglia a piatti di spaghetti. Se non potete leggere i caratteri cinesi kanji, e non avete un amico ad aiutarvi o una guida personale, potreste scoraggiarvi (quando cercate una guida turistica, è necessario sceglierne una con i nomi dei luoghi in ideogrammi). In questo caso, dovete rivolgervi a qualcuno e chiedere aiuto usando la vostra madre lingua. Se la vostra madre lingua è l’inglese, siete fortunati – numerosi giapponesi pagano molto per imparare l’inglese, ma non hanno mai l’occasione di parlarlo. La maggior parte della gente non si rivolgerà a voi spontaneamente, ma dopo pochi tentativi è possibile trovare la persona più disponibile del Giappone, che potrebbe diventare un amico per tutta la vita. Forse troverete anche qualcuno che è più informato di voi sulla vostra città natia (i piatti tipici, l’arte di un museo o un cantante sconosciuto di jazz degli anni sessanta). Non sorprendetevi, rimanete rilassati, e otterrete le indicazioni di cui avete bisogno.
Ogni area del Giappone ha le proprie specialità. Fuori dal Giappone, la gente conosce il Monte Fuji e sa che il Giappone è famoso per lo sci – il paese è montuoso - ma questo non è tutto. C’è una lunga costa, ci sono frutti di mare e pesca quasi ovunque, tranne in mezzo alle montagne. Nessun posto, in Giappone, è più di 200 km dal mare o dall’oceano. Le sorgenti di acqua calda sono molto comuni. Osaka, Tokyo, Nagoya e qualche altra città, assomigliano a giungle d’asfalto senza fine; particolarmente Tokyo, senza montagne attorno a causa della vicinanza a città come Kawasaki e Yokohama, è come una città dove dominano l’espansione urbana incontrollata e artificiale. Comunque c’è molto di più in questo paese che quelle tre città famose e, infatti, la maggior parte del paese è rurale. Tutti hanno amici o parenti che abitano a Osaka o Tokyo, ma questo non significa niente. Anche nella maggior parte delle piccole città si possono trovare uno o due izakaya (pub) divertenti, dei personaggi interessanti e, inoltre, questo tipo di città ha spesso più da offrire al turista che vuole imparare la cultura giapponese che le grandi città.
Il Giappone è composto da quattro grandi isole e un milione di piccolissime isole.
L’isola nel nord, che si chiama Hokkaido, è la nuova frontiera, conosciuta per la sua terra agricola. È la patria della razza Ainu che si pensa abbia preceduto i giapponesi in Giappone. Poche piccole isole, vicino alla costa di Hokkaido, sono in lotta con la Russia, che le controlla fin dalla fine della Seconda Guerra Mondiale. Il Monte Izu, il vulcano più recentemente attivo in Giappone, è situato in Hokkaido.
La grande isola si chiama Honshu. Ha la forma di un fagiolino con una punta a nord-est vicina alla Russia e una punta a sud-ovest vicina alla Corea. È una zona diversa in cui si trova la maggior parte dei siti cultuali e storici del Giappone (concentrati a Kamakura, Kyoto e Nara che sono tutte antiche capitali del Giappone medioevale). Ci si trovano anche le due città più importanti (Osaka e Tokyo), la sede del governo, le capitali antiche, le tombe, gli scavi archeologici e il sito del disastro del terremoto più recente (Kobe, 17 gennaio 1995). Honshu si divide in regioni: (dal nord-est al sud-ovest) ci sono Tohoku (una regione nevosa), Kanto (Tokyo, Yokohama, Mt. Fuji), Chubu (Nagano e le Alpi giapponesi), Kinki (alias Kansai, comprende Osaka e Kyoto e Nara) e la regione Chugoku (Hiroshima).
Appena al sud della zona Chugoku è situata la più piccola delle quattro isole, che si chiama Shikoku. Tra Chugoku e Shikoku, si trova il Inland Sea (Mare Interno), conosciuto anche con il nome di Seto Inland Sea, che è ricco di pesci ekyoto studio park di piccolissime isole. Ci sono anche tre ponti sopra questo tratto d’acqua. Shikoku è conosciuto per le sue remote località, poiché le montagne rendono difficile viaggiare. È anche un paradiso per i surfisti.
Kyushu è l’isola più a sud delle quattro isole del Giappone. E’ famosa per il suo clima soleggiato (almeno secondo gli standard giapponesi), la prossimità alla Corea, un litorale serpeggiante e l’attività geotermica – le sorgenti di acqua calda ed i vulcani. Ufficialmente, la catena insulare di Okinawa, che si distende dalla punta del sud di Kyushu verso il sud-est lungo la costa della Cina fino a Taiwan, appartiene alla regione geopolitica di Kyushu. Okinawa puo’ essere descritta come le Hawaii giapponesi, con spiagge eccezionali e un clima tropicale. E’ pieno di soldati americani perché la maggior parte delle forze americane in Giappone fanno base a Okinawa. La cultura di Okinawa è abbastanza diversa dalla cultura del resto del Giappone. Soprattutto, la musica di Okinawa è molto avvincente e ha avuto una grossa influenza a livello internazionale.

I NOSTRI CONSIGLI SULLE METE PIU' O MENO CONOSCIUTE

Kurakuen (Kansai): Kurakuen, alias la Beverly Hills del Kansai, è uno dei luoghi migliori per vedere gli alberi di ciliegio in fiore all’inizio di aprile... continua >>

KINOSAKI: In Giappone ci sono tante localita’ termali, ma Kinosaki e’ una delle piu’ famose della nazione e si trova in provincia di Hyogo. Di solito quando... continua >>

Kyoto: il Toei Kyoto Studio Park un tuffo nel Giappone medioevale come non avreste mai pensato esistere Andiamo insieme a conoscere ninja, samurai, e magari addirittura lo shogun e le sue guardie!
continua >>